Presentazione

Descrizione e obiettivi del Corso di Dottorato in Scienze della Vita-Life Sciences

Il Dottorato di Ricerca in Scienze della Vita-Life Sciences, fornisce agli studenti competenze scientifiche e progettuali in settori della Biologia che spaziano dalla ecologia biodiversità e evoluzione biologica, all’agro-alimentare, alla biologia cellulare e sperimentazione in ambito pre-clinico.

Il Corso di Dottorato, nel contesto dell’alta formazione, è articolato in modo da costituire la naturale continuazione per i laureati provenienti dai Corsi di Laurea di Biologia e affini; ma può rappresentare lo sbocco culturale anche per laureati in Farmacia, Biotecnologie e Medicina.

Il Corso copre infatti aree scientifiche quali Biodiversità e Conservazione in cui si propone di preparare Dottori di Ricerca esperti nei meccanismi evolutivi ed ecologici alla base della biodiversità, della conservazione della natura, della gestione dell’ambiente antropizzato e della fruizione del patrimonio agroalimentare.

Un altro aspetto coperto dal Corso di Dottorato è quello relativo alla Fisio-Patologia e Farmacologia cellulare il cui scopo è quello di formare Dottori di Ricerca esperti nella conoscenza degli aspetti funzionali, morfologico-ultrastrutturali e molecolari di cellule e tessuti quali elementi essenziali per individuare i fattori patogenetici alla base di numerose malattie e per comprendere come nuovi farmaci possano modificare il comportamento cellulare.

Tutte le attività formative e di ricerca dei Dottorandi avvengono interfacciandosi con diverse metodologie di indagine funzionali alla produzione di dati scientifici di rilievo nei settori di pertinenza del Dottorato. A tale scopo i Dottorandi in Scienze della Vita-Life Sciences possono avvalersi di competenze scientifiche, risorse progettuali e dotazioni strumentali ampiamente riconosciute a livello internazionale.

I Dottorandi sono tenuti ad effettuare periodi di soggiorno in laboratori esteri presso i quali sono attive collaborazioni scientifiche con i Docenti membri del Collegio del Dottorato di Ricerca. Questa esperienza consente di acquisire una conoscenza integrata delle più moderne metodiche di ricerca al fine di raggiungere obiettivi scientifici complessi, ivi inclusa la pianificazione delle collaborazioni internazionali.

I Dottori di Ricerca in Scienze della Vita-Life Sciences, possono trovare sbocchi nella ricerca, nel trasferimento tecnologico delle innovazioni in enti di ricerca pubblici e privati, in industrie biotecnologiche, nel settore farmacologico, sanitario, agroalimentare e nel monitoraggio, risanamento e gestione degli ecosistemi naturali e antropizzati. Negli ultimi anni, i Dottori di Ricerca hanno avuto molteplici sbocchi occupazionali sia come assegnisti o come borsisti post doc sia presso lo stesso Ateneo di Siena che in altre istituti nazionali ed internazionali. Alcuni di loro hanno avuto la possibilità di sottoscrivere dei contratti presso aziende biotecnologiche, farmaceutiche e in fondazioni private. Altri ancora si sono impegnati nel settore della didattica rivolta sia agli studenti delle scuole medie inferiori che a quelli delle scuole medie superiori.

 

PhD program in Life Sciences: Description and aims

The PhD in Life Sciences provides students with the scientific skills in the field of biology, ranging from biodiversity and biological evolution ecology, to agro-food, cell biology and testing in a pre-clinical setting.

The PhD program, in the context of higher education, is the natural continuation for graduates from degree courses in Biology and related subjects; but it can also represent the cultural outlet for graduates in Pharmacy, Biotechnology and Medicine.

The course covers scientific areas such as Biodiversity and Conservation, which aim to prepare Doctors of expert research in evolutionary and ecological mechanisms of biodiversity, nature conservation, environmental management and fruition of man-made agricultural heritage.

Other aspects covered by the Doctoral Course are cellular Physio-Pathology and Pharmacology, whose purpose is to form research experts with knowledge of functional, morphological, ultrastructural and molecular aspects of cells and tissues as essential elements in identifying the pathogenic factors at the basis of many diseases and to understand how new drugs can alter cell behaviour.

All training activities and research of PhD students take place interfacing with different functional methods of investigation relevant to the scientific data production and pertaining to the field of the PhD. To this end, the PhD students of Life Sciences can make use of scientific expertise and equipment resources that are widely internationally recognized.

To promote the attitude of international trade, the PhD students are required to spend a period of time in foreign laboratories, with which the faculty members of the College of Doctorates have an active scientific collaboration. Doctoral students are in the best positions to acquire an integrated knowledge of the latest research methods and functional cultural tools that can be used in the achievement of complex scientific objectives, including the planning of international collaborations.

The PhD students in Life Sciences can find employment in research, technology innovations in public and private research institutions in biotech, pharmaceutical companies, health care, food processing and monitoring, and management of natural and man-made ecosystems. In the last years, many PhD students have had employment opportunities either as research assistants or as postdoctoral fellows at both the University of Siena and in other national and international institutions. Some of them have had the opportunity to sign contracts with biotech and pharmaceutical companies and private foundations while others have engaged in the education sector at both primary and secondary school levels.