Professori Emeriti

Romano Dallai

Professore Ordinario di Zoologia all’Università di Siena (dal 1 gennaio 2010 cessato dal servizio). È stato per 18 anni (1981 – 1999) Preside della facoltà di Scienze M.F.N dell’Università di Siena. Ha ricevuto la medaglia d’oro da questa Facoltà che lo ha proposto al Senato Accademico per il conferimento del titolo di Professore Emerito. Dal 1986 al 2003 è stato Direttore del Dipartimento di Biologia Evolutiva. Dal 1986 al 2009 è stato Direttore della Scuola di Dottorato in Biologia Evoluzionistica.  È stato presidente dell’ Unione Zoologica Italiana (UZI) dal 1997 al 2001.

 

Interessi scientifici: Sistematica, Biogeografia ed Evoluzione dei Collemboli.

Morfologia ultrastrutturale di tessuti ed organi di Invertebrati, in particolare di Insetti; giunzioni cellulari; riproduzione.
Ha pubblicato più di 500 lavori, molti dei quali accolti su riviste molto qualificate. Di rilievo sono le pubblicazioni riguardanti la filogenesi dei bassi Esapodi ( due lavori si Science), la particolare determinazione del sesso e la riproduzione dei Collemboli, la descrizione di vari modelli di spermatozoi di Insetti. È autore del libro (1999) “Insects. Their spermatozoa and phylogeny” con B.J: Jamieson e B.A. Afzelius.
Ha pubblicato inoltre lavori sulla ultrastruttura delle ghiandole accessorie dell’apparato riproduttore maschile e femminile di insetti ed ha descritto una nuova proteina (ceratotoxina) con attività antibatterica in Ceratitis capitata.
È stato editore della rivista internazionale “Tissue and Cell” e co-editor di “Zoomorphology”. È nell’editorial board di diverse riviste scientifiche e Reviewer per riviste di morfologia ultrastrutturale degli Artropodi.
Ha tenuto congressi in molte università italiane ed estere ed ha tenuto “training courses” sulla microscopia elettronica in Brasile, Cina, Giappone e Portogallo.
È stato docente di Zoologia Agraria in Somalia negli anni 1979 – 1981.
È stato organizzatore di diversi congressi in Italia ed all’estero ed ha collaborazioni scientifiche con numerosi colleghi italiani e stranieri.
È Presidente dell’Accademia Nazionale di Entomologia dal 2010.

Pubblicazioni